Laster Yag Perugia

Laser Yag

Cos'è il laser Yag? 

Il Laser Yag è un particolare tipo di laser a stato solido il quale sfruttando la combinazione di Granato di Ittrio e Alluminio (Yag infatti deriva proprio dalla combinazione chimica) emette una lunghezza d'onda all'interno dello spettro infrarosso 1064 nm. Differisce dai comuni laser per la capacità di agire in profondità. La laserterapia che utilizza il Laser Yag è detta Hilterterapia (da Hilt: High Intensity Laser Terapy), questa innovazione messa a punto in Italia è stata approvata anche negli Stati Uniti. Il laser yag può essere utilizzato sia a onda continua che a impulsi

Laser Yag: effetti sul corpo umano 

L'utilizzo del laser yag, permette di agire in profondità e quindi di apportarvi elevate quantità di energia, senza però, provocare danni ai tessuti che attraversa. In passato senza l'utilizzo di questa terapia era praticamente impossibile trasferire in profondità una tale quantità di energia senza procurare lesioni alla cute dovute a surriscaldamento.

Con questa nuova tecnologia mediante la pulsazione della luce è possibile intervenire in caso molte patologie traumatiche o degenerative che coinvolgono i muscoli e i tendini più in profondità.

La Hilterterapia ha effetti fotochimici e innalzando lo stato energetico nei tessuti ne attiva i meccanismi implicati nella riparazione delle lesioni a livello cellulare. Quanto detto, trova riscontro nel fatto, che dopo la laserterapia il paziente ha un immediato sollievo dal dolore dovuto alle lesioni cellulari interne.

Un altro effetto terapeutico derivante dall'uso del laser yag è l'effetto fotomeccanico. Le onde laser all'impatto con il tessuto sono in grado di generare veri e propri microimpulsi meccanici esercitando quindi, un micromassaggio, a favore del ripristino del microcircolo e del drenaggio linfatico.

Inoltre, questa terapia, ha anche effetti fototermici. La terapia con l'uso di laser yag, infatti, provoca un controllato aumento di temperatura delle parti stimolate favorendo la circolazione e quindi l'aumento della quantità di ossigeno apportata ai tessuti lesionati.

Il trattamento con laser yag ha una durata di 10/15 minuti e il numero di sedute alle quali sottoporsi per la risoluzione dei problemi varia dalle 8/10 sedute sino ad arrivare a 15 sedute nei casi con patologie osteoarticolari. 

Laser Yag: quali patologie può curare? 

Il laser Yag con Hilterterapia, può essere utilizzato in svariate circostanze. In casi di patologie dolorose degenerative, ad esempio lesioni muscolari, contusioni e infiammazioni varie.

L'utilizzo di laser yag, è indicato per la cura di: tendinopatie, traumi distorsivi, sinoviti, borsiti, rachialgie, lombalgie, osteocondritelesioni muscolari e condropatie degenerative.

Inoltre è possibile utilizzare il Laser Yag per il trattamento di cicatrici post-operatorie.

E' sconsigliabile eseguire la terapia con l'utilizzo del laser yag senza appositi occhiali protettivi, o in stato di gravidanza o quando si è in presenza di allergie cutanee.

Lo staff medico del centro fisioterapico, dopo una visita medica e un'attenta valutazione si occuperà di indirizzarvi e seguirvi durante tutto il percorso con l'utilizzo del laser yag.

DOMANDE? DUBBI? POSSIAMO AIUTARTI, CONTATTACI!